0 PRODOTTI
0.00 €
Acqua Nepi Eff. Naturale

il PRODOTTO: l'Acqua di Nepi, già nota agli Etruschi, divenne stazione termale grazie alla famiglia romana dei Gracchi.
Il suo residuo fisso, uno dei più bassi tra le acque minerali effervescenti naturali, la rende leggerissima ed equilibrata, una pura e soave combinazione di minerali preziosi. L'Acqua di Nepi, oltre ad agevolare le funzioni digestive, ha un gusto unico e l'effervescenza sottile e delicata preferita dai grandi Chef.


Chi ha visitato questo prodotto ha acquistato anche:

TORTIGLIONI BARILLA

Zucchine Napoletane

Acqua Nepi Eff. Naturale


CONFEZIONE DA 6 bott. da 1,5 lt
DISPONIBILITÀ tutti i giorni
IL PRODUTTORE NEPI

Questo suggestivo paese a ridosso dei monti Cimini: la sua antica storia e la sua acqua. Ed e' proprio l'acqua ad inserirsi da sempre nella storia di Nepi. Situata nella provincia viterbese, a soli 45 chilometri da Roma, Nepi sorge su un promontorio tufaceo triangolare tra due canaloni scavati da due torrenti (il Puzzolo e il Falisco) che li' confluiscono dopo aver formato perenni cascate.

Lo stesso nome della citta', secondo una delle diverse ipotesi storiche e leggendarie, sembra derivare da "Nepa", parola che in etrusco significa acqua. Sulle origini etrusche di Nepi non tutti sono d'accordo. Una leggenda racconta che fu il mitico Termo Larte a fondare Nepi nel XIII secolo a.C., ma alcuni reperti archeologici suggeriscono la data di origine della citta' intorno al VII secolo a.C. Certo e' che, come ci narra lo storico latino Tito Livio, Roma incluse Nepi tra le sue conquiste piu' importanti sulla via Amerina.

Non ce ne meravigliamo: i romani erano dei grandi cultori dell'acqua, fondavano le loro citta' dove esistevano buone sorgenti. E questa predilezione e' evidente in alcuni dei resti rinvenuti a Nepi. Il sistema di captazione dell'acqua - ancora visibile presso lo stabilimento dell'Acqua di Nepi - e' di chiara fattura romana, ma la testimonianza piu' significativa si trova nei resti delle Terme dei Gracchi, dove la famosa famiglia romana utilizzava a scopo termale le quattro sorgenti di acqua solfurea, magnesiaca, ferruginosa e per la cura idropinica.

 

€ 3.70
ACQUISTO
GIORNALIERO 
AGGIUNGI
AL CARRELLO

  • LUN
  • MAR
  • MER
  • GIO
  • VEN
  • SAB
  • DOM

Selezionando un solo giorno della settimana è possibile richiedere la consegna a settimane alterne.